Rubber Fuse - Sistemi impermeabilizzanti sintetici
RubberSolar

Schede Tecniche

Vai al contenuto »

Stampati tecnici

Vai al contenuto »

 


   





SPECIALISTI


  • IMPER ITALIA dal 1936 fabbrica sistemi impermeabilizzanti di varie tipologie. Operando sul mercato italiano e sui mercati esteri con tecnici e distributori specializzati. Dalla metà degli anni ’90 la Società con la Divisione Rubberfuse, produce sistemi sintetici impermeabilizzanti eco-compatibili di ultima generazione a base di poliolefine (TPO/FPA) denominati SINTOFOIL.

I laminati fotovoltaici in silicio amorfo flessibile a tripla giunzione sono prodotti con tecnologia UNI-SOLAR®


APPLICATORI APPROVATI E CONSULENZA


La IMPER ITALIA progetta e suggerisce i sistemi di impermeabilizzazione idonei ai diversi tipi di copertura. Tramite il suo Training Center ed il Servizio Assistenza Tecnica vengono formati gli operatori delle imprese di applicazione per la corretta posa del Sistema RUBBERSOLAR.


A) MODULI SINTOFOIL PV (256 – 272 288 – 384 408 432)


I COMPONENTI


  • Pacchetto impermeabilizzante idoneo all’uso a cui è destinato, con strato finale in Sintofoil RG 1,8.
  • Moduli fotovoltaici SINTOFOIL PV, costituiti da un supporto in Sintofoil RG accoppiato in stabilimento a laminati fotovoltaici (PVL) a film sottile in silicio amorfo, tripla giunzione flessibile di produzione UNI-SOLAR®.
  • A completamento, Società specializzate (integratori di sistemi) potranno progettare, fornire ed installare i componenti accessori (BOS) quali: Inverter, quadri di comando, cavi ecc., oltre ad espletare le formalità necessarie per le pratiche relative all’ottenimento delle tariffe incentivanti previste dal DM 05/07/2012 (Conto Energia).


B) MODULI SINTOFOIL PV FIELD BONDING (128 – 136 144)


E’ possibile inoltre effettuare l’applicazione contestuale e diretta in cantiere, a determinate condizioni, dei laminati fotovoltaici UNI-SOLAR® e da questa resi autoadesivi sul manto impermeabile realizzato in SINTOFOIL RG con spessore di 1,8 mm opportunamente pre-tensionato e fissato meccanicamente in modo da evitare la formazione di pieghe che potrebbero compromettere la futura adesione del laminato fotovoltaico: il tutto con le prescrizioni attualmente esistenti per il Modulo (resistenza termica dell’isolante, pendenze tali da evitare tassativamente aree di acqua stagnante, ecc.), già indicate nei documenti tecnici della Imper Italia.
Si dovranno inoltre rispettare le istruzioni relative all’applicazione dei moduli in particolare la pulizia del manto, la temperatura ambientale che deve essere superiore ai 10°C, l’umidità ambientale  ecc., e le relative procedure di incollaggio secondo le procedure previste che verranno fornite direttamente agli Utilizzatori Clienti.
Questo sistema definito SINTOFOIL PV FIELD BONDING, alternativo all’applicazione del più classico modulo SINTOFOIL PV, presenta i seguenti vantaggi:

  • si riescono a posare un maggior numero di Kwp sulle superfici impermeabilizzate;
  • i costi finali sono decisamente inferiori in relazione ai risparmi realizzati non impiegando lo strato in SINTOFOIL di supporto dei laminati ed evitando i rilevanti costi di imballaggio e di trasporto di questi.


Il modulo fotovoltaico assumerà la denominazione di SINTOFOIL PV FIELD BONDING 126 - 136 (144…. a seconda della potenza della cella).

 

Accessori della Linea RUBBERSOLAR della Divisione RUBBERFUSE per Impianti fotovoltaici tradizionali (mono, poli-cristallini o film sottile vetro-vetro) od anche impianti tecnologici e/o apparecchiature leggere in copertura, applicati su manti impermeabili di varia natura e di nuova realizzazione.
Tale sistema deve essere impiegato con lassistenza del Servizio Tecnico di Imper Italia unicamente da Applicatori approvati.

SISTEMI RUBBERTAC e RUBBERFIX per:

  • Manti Sintetici in TPO monostrato SINTOFOIL o similari;
  • Manti Bitume Distillato Polimero bi-strato PARALON NT4 Plus ST + PARALON ARD/HS Plus ST o similari.


Scarica la documentazione relativa al sistema RUBBERTAC
Scarica la documentazione relativa al sistema RUBBERFIX