Si sta riscontrando ultimamente un progressivo interesse per la realizzazione di coperture a verde; che danno un notevole contributo di compensazione ambientale specialmente là dove le costruzioni utilizzano una parte del territorio modificandolo permanentemente.
Le coperture a verde nelle aree dove sono adottate, contribuiscono a migliorare la regimazione idrica causata dall’acqua piovana grazie alla capacità di taluni sistemi di accumulare, trattenere e restituire l’acqua ambientale, esse inoltre contribuiscono alla riduzione del “fenomeno” “Isole di calore”
La Imper Italia ha realizzato numerose e importanti coperture a verde basate sull’impiego, quale impermeabilizzazione, di fogli in poliolefina (TPO/FPA) Sintofoil della Divisione Rubberfuse, certificati resistenti alle radici secondo la norma tedesca FLL e di membrane bitume-polimero della Serie UNOSINT, TOP e PARALON resistenti alle radici in relazione all’adozione di particolari mescole opportunamente additivate.

Scarica la documentazione relativa